Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su LinkedIn Condividi su Pinterest

Anni 70 by Daniela Cerri

Una delle amiche più fedeli di Manualmente torna al Salone con tantissime novità!
Lo stile scelto da Daniela per questa edizione ricorda gli anni ‘70, i mitici figli dei fiori, peace & love, la chitarra, la bellezza della natura, il fuoco in spiaggia, piedi nudi e... tanta libertà di espressione!!!
Presto arriverà l’estate, la stagione più free di tutte! Mesi di esplosione di bellezza, di luce, di colori intensi, accesi e a tutto ciò Daniela dedica le sue follie a crochet.

Ecco, allora, la prima sorpresa, una location in stile Happy Hippy Crochet per coccolarci? Per godere di tanto relax? Una Tepee/leaving, un elemento unico, che sintetizza la meraviglia dei tempi andati, una tenda realizzata a partire da materiali semplici ed economici, che mescola raffinatezza ed eccentricità in maniera suggestiva, fuori dalle regole e dal tempo. Un’idea romantica e soave, con dettagli ricercati, fiori dai colori intensi, accesi che sposano con amore il “white color”.
Una creazione che rivoluziona lo spazio all’aperto, ideale per la spiaggia, il giardino e, perché no, adattissima ad un angolo del leaving/relax di casa.

Protagonisti i fiori, rigorosamente realizzati a crochet, sempre presenti in tutte le creazioni made by Daniela! E poi un tocco di luce per rendere la location ancora più suggestiva grazie al paralume “Light Emotion” e poi il bikini “On the beach to Ibiza”, la borsa “Hippy&Flowers Bag!”, il “Telo d’A...mare”, la “Stola Pace&Love”, “Il Cappello con tesa modellabile”, le “Magic Espadrilles e non solo... non solo perché con i medesimi fiori usati per le espadrilles si potrà rendere unici o rinnovare capi di abbigliamento, t-shirt, jeans, giacche, borse, accessori e tutto ciò che si desidera partecipando al corso!

L’artista del crochet presenta a Manualmente anche l’ultimo nato ‘Art-Book n. 5: HAPPY HIPPY CROCHET’

Daniela ama definire le sue creazioni “esercizi dei sensi”.
Rappresentano oggetti di design: gioielli, abiti, accessori moda, separé, tappeti, quadri, complementi d’arredo.
Ha lavorato in qualità di grafica, illustratrice, caporedattore in ambito editoriale, passando anche per laboratori di gioielleria, atelier di moda, uffici stile, sia in Italia sia all’estero (textile designer). Autrice di Art-Books e Manuali Creativi dedicati a creazioni inedite realizzate a crochet, cucito creativo e altre tecniche...
Costante è l’attenzione per il colore e per i valori tattili delle cose che rendono le creazioni uniche.
Di base, una predisposizione alla ricerca, all’immaginazione, alla sperimentazione, all’improvvisazione e all’invenzione di soluzioni e contaminazioni inattese.
Il suo progetto di lavoro e la sua presenza come artista italiana è riconosciuta in Europa, in Giappone (Osaka) e negli Usa. E’ nata a Milano, da qualche anno vive in una casa di sasso tra le colline dell’Oltrepò dove si trova anche il suo laboratorio/atelier. Seguiti Daniela anche sul www.danielacerridesign.com e sulla pagina fb 

ALLEGATO

Pubblicata il: 18/02/2018