Manualmente è un'ottima occasione per andare alla scoperta della cittadina di Busto Arsizio, che ospita il quartiere fieristico in cui si svolge il Salone della creatività.

Pur essendo una città essenzialmente industriale, Busto Arsizio conserva numerosi monumenti, soprattutto di carattere sacro; lo sviluppo economico, ad inizio del XX secolo, ha comportato il fiorire di costruzioni in stile Liberty e art déco, che ancora si possono osservare passeggiando per le vie della città. L'importante testimonianza del Liberty bustocco ricorda gli antichi fasti di una grande potenza industriale che fu chiamata la "Manchester d'Italia".

Vi sono gioielli che custodiscono e testimoniano la ricchezza del patrimonio culturale in città, della sua storia, dell'arte in essa raccolta e delle tradizioni. I siti di archeologia industriale, che ancora oggi raccontano la vocazione imprenditoriale del territorio; i luoghi della cultura e della fede; i centri della vita cittadina.
Due sono i musei civici: le Civiche Raccolte d'Arte di Palazzo Marliani Cicogna e il museo del Tessile e della Tradizione Industriale di Busto Arsizio.

Busto Arsizio offre numerose strutture ricettive per qualunque necessità.

Maggiori informazioni su www.comune.bustoarsizio.va.it